© Stefano Mazzanti     Artista visivo - Lighting designer     P.I. 02738960984    info@stefanomazzanti.it Michela Lucenti - BALLETTO CIVILE Balletto Civile - Biennale Danza CREATURA Ideazione e coreografia: Michela Lucenti Con: Alberto Bellandi, Emanuele Braga, Maurizio Camilli, Francesco Gabrielli, Yui Kawaguchi, Maurizio Lucenti, Michela Lucenti, Were Stephine Odhiambo, Emanuela Serra, Mboka Churchill Wandanda Drammaturgia: Alessandro Berti Musica originale dal vivo: Stefano Pilia, Alessandro Berti, Massimo Carozzi Scena: Mirko Baricchi Costumi: Federica Genovese Video: Uovoquadrato Disegno luci: Stefano Mazzanti Ideazione, coreografia e canti: Michela Lucenti Disegno luci: Stefano Mazzanti Scultura: Silvia Armanini In scena: Emanuele Braga, Giulio Budini, Maurizio Camilli, Juri Ferrero, Francesco Gabrielli, Claude Gerster, Michela Lucenti, Damiano Madia, Emanuela Serra. Una produzione CSS Teatro Stabile d’innovazione del FVG – Balletto Civile Con il sostegno di: Mittelfest 2004; Interkult – Stoccolma; Seas project. Cantiere: Mittelfest – Cividale del Friuli – luglio 2004   Kaliningrad (Russia) – Seas Project – luglio 2004   Danzica (Polonia) – Seas Project – settembre 2004 Prima nazionale: Udine – Teatro S.Giorgio – novembre 2004 Tournéé estiva 2005: Lubiana (Slovenia), Modena, Brescia, Torino, Fiume (Croazia), Campsirago (MI), Lovere (BS); Capodistria (Slovenia). Spettacolo invitato al Festival Internazionale di Il Cairo (Egitto) click per ingrandire Photo Piero Tauro Ideazione e messa in atto: Michela Lucenti/Balletto Civile Con: Michela Lucenti, Giovanni Battista Storti, Maurizio Camilli, Francesco Gabrielli, Emanuele Braga, Stefano Botti, Yuri Ferrero, Massimo Giordani, Damiano Madia, Lino Musella, Emanuela Serra Disegno Luci: Stefano Mazzanti Musiche originali: Terroritmo Produzione: CSS Udine, Fondazione Teatro Ortigia, Change Performing Arts, Armunia Festival Festival Ortigia - estate 2006 Poi a Festival VIE - Modena, Noordernzon Festival - Groningen (Olanda) e Opera House, Il Cairo (Egitto) click per ingrandire